#IONONTIABBANDONO


IL POLIAMBULATORIO AURICCHIO

E’ APERTO 

TUTTI GLI APPUNTAMENTI SONO CONFERMATI 


 PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

DOTT. UMBERTO AURICCHIO
SPECIALISTA IN CARDIOLOGIA
SPECIALISTA IN CARDIOLOGIA PEDIATRICA

   Oggi più che mai, riteniamo di fondamentale importanza assistere e dare continuità terapeutica e diagnostica a: 

> paziente cronico nelle sue numerose criticità quali ad esempio: episodi di scompenso cardiaco, crisi ipertensive, crisi di fibrillazione atriale parossistica, scompensi metabolici; 

> paziente oncologico per screening e follow-up necessario ed indispensabile per il corretto iter diagnostico-terapeutico;

> paziente post COVID che, pur guarito dall’infezione, presenta postumi invalidanti ed importanti complicanze cardio-vascolari;
> pazienti con esigenza di gestione e/o ottimizzazione della propria terapia farmacologica, per evitare di gravare ulteriormente sulla rete ospedaliera e sulla medicina territoriale già fortemente sotto pressione.


   Al fine di non interrompere l'assistenza ambulatoriale e l'alleanza terapeutica con i pazienti ed i loro familiari, in accordo alla vigente normativa, l'attività della nostra struttura sanitaria prosegue con le specifiche indicazioni e raccomandazioni operative per la gestione ed il contenimento da infezione ed in particolare da SARS-CoV-2 (COVID19, coronavirus):

> E' consentito l'accesso alla struttura sanitaria del solo paziente: se il paziente non è autosufficiente, può essere accompagnato da una sola persona; in caso di neonati o bambini, è consentita la presenza di un solo genitore.
> Obbligo ad entrare con mascherina per il paziente e accompagnatore.
> Obbligo all’ingresso di misurare temperatura corporea con sistema di rilevazione automatico senza contatto e di igienizzazione delle mani.

> Non è consentito l'accesso alla struttura sanitaria di pazienti e/o accompagnatori che abbiano avuto negli ultimi 10 giorni contatti con persone per cui sia stato disposto l'isolamento e/o che risultino positivi al test per coronavirus.
> Non è consentito l'accesso alla struttura sanitaria di pazienti e/o accompagnatori che manifestano sintomi parainfluenzali e/o virosi in atto con o senza febbre.

   Per evitare affollamento della sala di attesa potrebbe essere necessario farvi attendere il vostro turno al di fuori della struttura sanitaria, così da rallentare il flusso di ingresso in ambulatorio, ed in particolare:

> è stato ridotto il numero degli appuntamenti
> è consentito l’accesso al paziente e ad 1 solo accompagnatore.
> è stato ridotto il numero dei posti a sedere al 50% della capacità della sala attesa, con sedute poste a distanza di 1 metro.

   Come da nostro protocollo interno, da sempre l'ambulatorio si attiene alle misure di prevenzione per la diffusione delle infezioni praticando regolarmente la sanificazione ed igienizzazione della struttura sanitaria con prodotti specifici ed a norma, attenendosi con particolare attenzione anche alle ultime disposizioni indicate dall'OMS.